Società

CarpoNovum fu iniziato nel 2006 ed i primi azionisti esterni entrarono a far parte dell’impresa lo stesso anno. LUIS (Lunds Universitet Innovation System AB diventò il maggior socio contribuendo non solo con fondi ma anche con competenza e consiglio.

In autunno lo stesso anno, CarpoNovum fu assegnata il premio di Öhrlings PriceWaterHouseCoopers e il premio dell’Innovation di LUIS.

In 2007 un gruppo d’investitori della rete CONNECT Skåne Business Angels diede le possibilità all’impresa d’accelerare il suo sviluppo. Parecchi business angels in posizione di seniorità in imprese MedTech entrarono al Consiglio d’Amministrazione.

CarpoNovum fu anche premiato con sia il premio dell’impresa di più successo nella rete di Connect Sweden, sia il premio nazionale Skapa Development, per la creatività e lo sviluppo.

L’obiettivo

CarpoNovum ha come traguardo di cambiare la percezione di come eseguire un anastomosi. Studi fondamentali in guarigione di ferite e una creatività extraordinaria nell’arte dell’ingegneria ha preparato la strada verso questo traguardo. Quello di cui potrà beneficiare, sia il chirurgo colorettale che il paziente, è un procedimento che:

  • Crei un’anastomosi rapida e affidabile.
  • Riduca malesseri e mortalità.
  • Eviti la necessità di una stomia protettiva.
  • Scopra fughe potenziali postoperatorie.
  • Mantenga l’elasticità postoperatoria dell’intestino.
  • Abbia la possibilità di stimulare e migliorare il risultato del processo di guarigione.
  • Sorvegli e determini lo stato della circulazione nelle estremità intestinali prima di realizzare l’anastomosi.
  • La procedura chirurgicale deve essere breve, accessibile e facile da imparare.

Probabilmente tutti i chirurghi sarebbero d’accordo con tale visione, che ha come meta una nuova piattaforma per la chirurgia colorettale, ma c’è unicamente una impresa con la vera visione e che si consacri a questo compito.